Prezzo di listino: 10,40
8,32
Risparmia: 2,08 (20%)
Risparmia 20%
FDEA/037899010
97 Articolo(i)
+

FROBEN RAFFREDDORE
0,05% SPRAY NASALE, SOLUZIONE
Medicinale Equivalente

Che cos’è e a che cosa serve
Froben Raffreddore, un medicinale per uso nasale, determina un prolungato sollievo dall'ostruzione nasale, in caso di raffreddore, in quanto agisce restringendo i vasi sanguigni della mucosa del naso (decongestionante nasale).
Froben Raffreddore è indicato per adulti e bambini con più di 12 anni di età.

Si rivolga al medico se non si sente meglio dopo 4 giorni.

Cosa deve sapere prima di prendere il medicinale
Non usi Froben Raffreddore
- se è allergico al principio attivo (ossimetazolina) o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
- se sta assumendo o ha assunto nelle ultime 2 settimane farmaci contro la depressione (antidepressivi), come ad esempio gli inibitori delle monoamminossidasi (IMAO);
- se soffre di ingrossamento della prostata (ipertrofia prostatica);
- se soffre di malattie del cuore o pressione del sangue molto alta (ipertensione arteriosa grave);
- se soffre di malattie agli occhi con pressione alta dell'occhio con possibili problemi alla vista (glaucoma);
- ha alti livelli di ormoni della tiroide (ipertiroidismo);
- ha un'infiammazione o lesione della mucosa della bocca o della pelle intorno alle narici.

Non dia questo medicinale al suo bambino, se ha un'età inferiore ai 12 anni.

Avvertenze e precauzioni
Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Froben Raffreddore se:

• ha 65 anni o più perché potrebbe avere difficoltà ad urinare (ritenzione urinaria);
• soffre o ha sofferto in passato di malattie del cuore e della circolazione, ad esempio arterie coronarie e pressione del sangue alta (ipertensione);
Se ha malattie della tiroide, diabete, o difficoltà nella minzione per ingrossamento della prostata non dovrebbe assumere Froben Raffreddore, salvo diversa indicazione del medico.

L'uso di Froben Raffreddore può dare fastidi temporanei come bruciore, pizzicore, starnuti o aumentata secrezione nasale.

L'uso prolungato o frequente di Froben Raffreddore può risultare dannoso in quanto può alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali, portando a:
– sensazione di bruciore o secchezza del naso (fenomeni di sensibilizzazione);
– peggioramento dei sintomi della congestione dopo la sospensione (effetto rebound);
– una riduzione dell'efficacia o della durata dell'effetto del medicinale (assuefazione);
– dipendenza al farmaco: in tal caso interrompa il trattamento e consulti il medico che istituirà un'idonea terapia.

Per evitare il verificarsi delle condizioni sopra elencate, non superi le dosi e la durata del trattamento consigliate (vedere paragrafo 3).

Se i sintomi persistono o peggiorano, o compaiono nuovi sintomi, interrompa l'utilizzo e consulti un medico.
Se non nota alcun miglioramento nei primi 4 giorni con il medicinale Froben Raffreddore, si rivolga al medico.

Non usi il medicinale per bocca. Questo medicinale può essere dannoso se viene ingerito per sbaglio o se lo prende per un lungo periodo ad alte dosi.

Eviti il contatto del liquido con gli occhi.

Attenzione per chi svolge attività sportive: il prodotto contiene sostanze vietate per doping. E' vietata un'assunzione diversa, per schema posologico e per via di somministrazione, da quelle riportate.

Bambini ed adolescenti
Non deve dare Froben Raffreddore al suo bambino, se è di età inferiore ai 12 anni.
Froben Raffreddore può avere uno spiccato effetto sedativo se ingerito accidentalmente.

Possibili effetti indesiderati
Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati identificati durante l'esperienza post-marketing:
– Raro (può interessare fino a 1 persona su 1.000):
• irritazione degli occhi, fastidio o rossore;

– Molto raro (può interessare fino a 1 persona su 10.000):
• aumento del battito cardiaco (tachicardia, palpitazioni);
• rallentamento del battito cardiaco (bradicardia riflessa);
• innalzamento della pressione arteriosa;
• insonnia;
• nervosismo;
• tremore;
• ansia, agitazione, irritabilità;
• cefalea;
• nausea;
• difficoltà ad urinare;
• emorragia dal naso (epistassi);
• fastidio nasale;
• irritazione della gola e bocca secca;
• starnuti.

Questo medicinale può determinare sensazione di bruciore o secchezza del naso (fenomeni di sensibilizzazione) e congestione del naso con gonfiore della mucosa (congestione di rimbalzo).

Produttore:
MYLAN SpA